Un grande appuntamento con il teatro d’opera più famoso al mondo e i suoi straordinari e leggendari protagonisti. Una grande occasione per scoprire che il teatro Rosetum nel 1957 venne inaugurato da una madrina d’eccezione: Maria Callas.

Martedì 10 ottobre torna L’Opera al Cinema in diretta dal Metropolitan di New York con La Norma di Vincenzo Bellini. La regia è dell’iconico regista scozzese David McVicar con protagoniste le soprano Sondra Radvanovsky e Joyce DiDonato, nei panni rispettivamente della principessa dei Druidi e della sua rivale Adalgisa.

A dare voce a Pollione, l’amante infedele di Norma, è il tenore Il tenore Joseph Calleja, recentemente insignito dell’alta onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana per le sue eccezionali qualità artistiche e l’apprezzato contributo a diffondere in tutto il mondo opere italiane interpretandole con perfetta padronanza della lingua.

Dirige il Maestro Carlo Rizzi.

A Milano è in programma al Teatro  Rosetum di via Pisanello 1, inaugurato 60 anni fa da Maria Callas e quindi non c’è posto migliore in città per vedere e scoprire l’opera di Bellini.
La Divina pochi giorni prima del taglio del nastro del Rosetum – avvenuto il 22 dicembre 1957 su invito del frate cappuccino Padre Vittricio Mabellini – aveva interrotto Norma dopo il primo atto all’Opera di Roma, destando grande clamore. Maria Callas, insieme al marito Giambattista Meneghini, quel giorno, partecipò alla Santa Messa per l’inaugurazione del Rosetum.