«Le Sale della Comunità della Diocesi di Milano hanno una lunga storia che anche ora non può smettere di essere raccontata»: così inizia il video creato dai volontari dei cinema e dei teatri dell’Acec.

Di Gabriele Lingiardi

Pasqua ACEC

Un augurio di Pasqua per sentirsi più uniti al mondo della cultura. Volti e voci dei volontari delle sale della Diocesi che, nonostante le attività siano temporaneamente sospese, continuano a spendersi per creare iniziative virtuali e restare vicino al proprio pubblico. Una “buona Pasqua” che vuole gettare lo sguardo oltre la crisi dei cineteatri ed essere anche un segno di speranza, e un augurio, per rialzarci presto.

Le luci sono spente, i sipari chiusi, ma il virus non ha spento le storie, e le voci, delle Sale della Comunità.